… E altre storie

giovedì 6 agosto 2015

ALLENAMENTI D'AGOSTO


La preoccupazione principale in questi giorni non è allenarsi, ma trovare un posto dove farlo e soprattutto il momento giusto per farlo.
Gli slogan sul caldo, sull'estate più torrida degli ultimi cento anni, sui bollini rossi che a turno si guadagnano i nostri capoluoghi di provincia, fanno ormai parte del nostro quotidiano: alla prima ondata di caldo ne è seguita una seconda ed ora anche la terza che sembra continuare senza interruzioni almeno per i prossimi quindici giorni.
Cosa dobbiamo fare noi runners con temperature massime assestate rigorosamente sopra i 34° e percentuale di umidità che è meglio non valutare? Saltiamo l'allenamento per un tuffo in mare?
Certo che no, le tabelle sono implacabili ed il tempo che incalza pure.
Non riuscendo ad alzarmi all'alba opto per una corsa in serata e sull'altipiano, a Lipica, dove abitualmente le temperature sono di 3-4 gradi più basse rispetto alla città.
Inizio l'allenamento alle h. 20.00 con 30° e finisco alle h. 21.00 con 26°.


La scelta del percorso, ombreggiato durante gran parte della giornata, si è rivelata tutto sommato azzeccata perché sono riuscita a completare le ripetute che mi ero prefissa.
Sabato primo lunghissimo di 20 km.; il meteo implacabile mi annuncia temperature tra i 25 ed i 36 gradi: o ben decido di alzarmi all'alba o corro il rischio di non completare l'allenamento...



Nessun commento:

Posta un commento